Capita che…

30 nave

 

 

 

 

 

 


Ogni tanto capita, è capitato in passato e capita ora che la Pupa rende tutto imprevedibile (diciamo così). Capita che mi perdo in pensieri inutili, in azioni dispendiose, in inazioni corrosive.

Capita che dal profondo dello stomaco mi sento trascinare, che i capelli mi soffocano, che i miei passi protestano. Capita che mi perdo. Non sento. Non vedo. Non sorrido. Non respiro. Non amo. Non esito, ubbidisco.

Capita che mi dimentico di me e che mi incazzo con la Pupa (che ha deciso di non farmi dormire e se la ride e se la spussetta), che mi sento una pessima persona, una madre degenere e tutti giù per terra. Capita che desidero uno spazio tutto per me e me ne vergogno. Capita che non voglio essere tediosa, mi detesto!

Cerco di prendere il timone per domare questo scorpione che è convinto che io sia un sommergibile indistruttibile, mentre io so benissimo di essere una barchetta a remi. Cerco di cambiare senza tradirmi, di conoscere senza dimenticare, di sorridere senza farmi male, essere senza consumare.

Intanto la ruota gira e la lista delle cose da fare diventa sempre più urgente, perché in cima ci sono io con tutto il mio carico di amore pronto a sorprendermi.

Capita anche a voi genitori e non?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...