Ehi tu!

sveglie
Ehi tu!
Tu che strombazzi in vista di uno stop perché, giustamente, non hai alcuna intenzione di fermarti.
Ehi tu!
Che ascolti musica di merda e ci tieni a farlo sapere a tutto il mondo.
Tu!
Che emetti suoni gutturali ad alto volume invece di parlare.

Si! Tu! Proprio tu!
Niente che respira! Di giorno i tuoi atteggiamenti mi indispongono, ma di notte io ti odio proprio.
Vorrei augurarti qualcosa di brutto, ma non ci riesco.
Vorrei augurarti di avere un figlio che si sveglia ripetutamente nel cuore della notte per gli stessi motivi che hanno portato Pupa a svegliarsi continuamente. Tutta colpa tua se è spaventata e disturbata. Tutta colpa tua se sono qui a tranquillizzarla e a vegliarla preoccupata.
Non lo faccio perché un figlio è un dono e non ti auguro doni.
Precisazione.
Pupa quando vuole dorme pure con le cannonate, ma  i maleducati in branco non li sopporta proprio.
Tutta mamma sua!

Annunci

2 pensieri su “Ehi tu!

  1. sergio ha detto:

    Ehi voi signore delle pulizie del geriatrico del secondo piano che accendete lo stereo alle 6 del mattino per ascoltare il reggeton e salsa tamarra che via acompagnerá´nelle prossime due ore del vostro lavoro, ci hai scartavetrato la uallera. Vi devono scetare nel sonno, Giggione e Donatello che cantano le cover dei Black Sabbath.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...