Spazi rotondi

immScrivo pagine bellissime, profonde, uniche, divertenti, creative, sensate e costruite benissimo. Scrivo pagine e pagine quando sono senza tastiera e senza carta&penna.

Sotto la doccia, ai fornelli, a lavoro, durante il cambio del pannolino, mentre sto per addormentarmi, mentre sono al telefono.
Quando finalmente sono al cospetto del foglio bianco l’unica cosa che fuoriesce è il blocco. La mia creatività si ferma, le mie parole giocano a nascondino, le immagini mi dicono ‘tanto non mi prendi, tanto non mi prendi!”.
Allora prendendo spunto da Platone e da Jaspers, mi concentro sul mio essere rotondo, faccio tabula rasa, faccio il vuoto e mi rendo conto che è pieno, respiro e ricomincio. Butto cartacce, finisco tubetti, pulisco il frigo, riduco al minimo le icone del desk e cerco di smaltire i ritagli dei quotidiani che affollano lo sgabello e porto a fare un giro il gufo della sindrome premestruale. Non sempre riprendo a scrivere, ma dopo mi sento meglio.

Fare spazio è il primo passo per cogliere qualcosa, per dare spazio e soprattutto dare luogo alla pupa-dittatrice. Salta, balla, fa le capriole, discute, comanda, saluta, soffia il naso, sorride con gli occhi e con i denti e dà della birbante persino alla luna (che per un po’ di tempo non si è fatta vedere)!

A volte – che la Montessori mi perdoni – alzo la voce e sono brusca con lei, cerco di farle capire che i capricci non sono il metodo per andare avanti, io non sono come i nonni, io sono qui per darle una direzione e per accoglierla.
La ignoro quando si dispera, la contengo quando esagera e la distraggo quando è agitata. Ci vuole tanta pazienza. Tanta pazienza per crescere due donne buone, ma si capisce subito che è lei la donna che sta sempre avanti, è lei che in realtà insegna e spiega.

Buddha mi consola, perché un giorno ‘quando scoprirai chi sei, riderai per ciò che credevi di essere’.
Io lo so che dietro l’angolo un giorno mi farò un sacco di risate.
Alla faccia mia! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...