F.

day30

Una lettera dell’alfabeto.

Una consonante.

Qualcosa che suona insieme

La mia iniziale, la stessa di mia figlia.

Una lettera che oggi annuncia fantasmi e fanciulli feriti. Se oggi scrivo Francia, non evoco felicità e fiducia,  ma fanatismo, fuoco o frontiere. Purtroppo siamo abituati a dare un nome finto alle cose.

Veli e ancora veli.

Io torno a giocare con le consonanti e con le vocali.

Post #day30 per #100happydaysitalia

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...