Segni

Day45

Tutte le cose sono davanti ai nostri occhi.

Ogni cosa paradossalmente si traduce davanti ai nostri ovvi.

Tempo, spazio, persone, smagliature e calli modificano cuore, ventre e  cervello. Per la serena convivenza devono solo cercare di fare a cazzotti il meno possibile.

Mica è facile districarsi tra la benevolenza, la malafede e l’indifferenza. Ma quanto e quando le Signore Sfumature devono onorare il Signor Fatto?

E viceversa eh!

Problema: detesto la violenza dei segni.

#day45 per #100happydaysitalia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...