Nostalgie

day50

L’odore di mandarini.

Le luci, il rosso, babbonatale, failabrava, giesùbambino, i regali che non vuoi fare e la nostra prima letterina, la conta del calendario, l’avvento.

La caduta dei finti aghi di albero di Natale.

L’albero nuovo alto e grande solo per la collaborativa Signorina Riccia.

La scatola che raccoglie il materiale natalizio è destinata a meravigliarci ogni anno. Ogni anno riscopro con stupore le decorazioni: quelle di sempre, quelle nuove, i lavoretti e quelle che non sai da dove vengono. Ogni anno il tuffo al cuore si presenta con gli omini di legno.

Semplicissimi e nostalgici.

Ogni anno il Natale è un po’ più lontano dal Natale che conosco. In solitaria li ho messi (quasi) tutti lì a guardarmi, ho lisciato barbe e ho sorriso. Ho bisogno che mi state tutti vicino Omini miei.

Ho il cuore che trema.

Mantenetemi.

#day50 #100happydaysitalia

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...