Grazie al caldocheffà

Caldo grazie!
Non tedierò nessuno sulle alte temperature e su caldocheffà.

BressonZanzara


Specifico che non sono sotto effetto dell’incudine solare, che non sono in vacanza, non ho il condizionatore e vivo in un appartamento esposto al sole.
Nonostante questo dico grazie al caldo.
Caldo è insonnia e l’insonnia permette tanto tempo libero.
Medito, studio, lavoro, leggo, faccio yoga… e sudo.
Questa notte mentre tutta la mia pelle cercava di captare una qualsiasi forma di brezza mi deliziavo con questo librino di Jean Clair: Henri Cartier-Bresson – tra ordine e avventura, Abscondita (2008)
Tutto era bellissimo se non ci fosse stata lei: colei che rende insonnia e calore insopportabile.
La zanzara invisibile e insistente. A morte!

Voi invece di lamentarvi del caldocheffà che fate?

 

Annunci

3 pensieri su “Grazie al caldocheffà

  1. piacerecancro ha detto:

    Le tue foto sono sempre immagini che parlano…
    Io nel caldocheffà faccio trekking o mi alleno e di notte leggo, ultimamente Barreau, grazie al caldocheffà. Ti abbraccio forte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...