Raggi di sole

in suSono convinta che i veri artisti e/o le persone belle soccorrono, medicano, allargano il punto di vista del singolo su panorami emozionanti e non importa che sia con la musica, con una foto, con le parole o con uno sguardo, queste persone segnano in un modo o in un altro.
Il nido per pupa procede un po’ come le montagne russe, ci sono giorni in cui è solare e tranquilla e giorni (e notti) in cui si vede che è contrariata, scura in volto, inappetente e con punte di aggressività.
Pupa sta attraversando una fase delicata e purtroppo per quanto mi sforzi di contenerla e rassicurarla non riesco a comunicarle per bene tutto ciò che ora può forse (forse) intuire.

Oggi Valeria Caputo, artista sensibile e piena di grazia che condivide un verso di Shibata Toyo e scrive questo su FB.
Ecco Pupa mia cosa vorrei dirti:

Quando mi assale la tristezza
raccolgo con le mani
i raggi del sole che penetrano
dalle fessure della porta
e provo a passarli
più volte sul mio viso.

Il loro tepore è il tepore di mia madre.

Mamma non mi arrendo!
Mentre così sussurro
mi alzo.
Auguri Pupa e grazie di questi 13 mesi unici!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...